Uno sguardo acuto e lungimirante al futuro di tutti.

Da sempre la Cementeria di Monselice pone un'attenzione vigile ed un impegno assiduo per la salvaguardia dell'ambiente adottando soluzioni tecnologiche innovative.
Tutte le operazioni che avvengono all'interno del perimetro delle attività produttive, comprese quelle relative all'estrazione dei materiali dalle cave, vengono attuate in un'ottica concreta di sviluppo sostenibile minimizzando l'impatto sull'ecosistema, contenendo le emissioni ed ottimizzando l'utilizzo di ogni risorsa.
Infatti, oltre ad aver certificato il proprio Sistema di Gestione Ambientale secondo la norma UNI EN ISO 14001:2004, la Cementeria di Monselice, a coronamento di un percorso che ha richiesto un impegno assiduo di tutta la struttura, è stata conseguita anche dell’autorevole Registrazione EMAS secondo il Regolamento Europeo CE n° 1221/2009 : un'attestazione prestigiosa che si basa sull’adozione di una serie di programmi che determinano un miglioramento continuo delle prestazioni ambientali.
In più, primo impianto per la produzione di cemento in Europa, si è dotata di un nuovo sistema all'avanguardia per il trattamento catalitico delle emissioni in atmosfera (SCR) che consente di abbattere notevolmente le emissioni inquinanti.
L'esperienza fatta nel corso degli anni è stata la base per l'acquisizione di una profonda convinzione: un sistema di gestione può essere efficace ed efficiente anche per il soddisfacimento dei requisiti di una controparte ben più ampia, l'Ambiente, con il quale l'organizzazione è costantemente in relazione.

logo_icmq                                 emas_logo 


Da qui la volontà della Direzione di Cementeria di Monselice SpA di estendere prassi e metodologie di lavoro, proprie del Sistema di Gestione per la Qualità, ad un Sistema di Gestione Ambientale, ottenendo cosi, nel 2003, la certificazione di conformità secondo la norma UNI EN ISO 14001, per lo stabilimento di Monselice. Nel 2004 la Certificazione Ambientale è stata estesa alla cava di Calcare, sita nel Comune di Alonte e alla Cava di Argilla, sita nel Comune di Ozzano dell'Emilia - Frazione Mercatale. Nel periodo compreso tra il 2005 e il 2006 è stata convalidata da parte di ICMQ SpA, Verificatore Ambiantale Accreditato ai sensi del Regolamento CE - EMAS, la Dichiarazione Ambientale dell'organizzazione. Nel maggio del 2007, è stata infine ottenuta la registrazione di conformità, da parte del Comitato Ecolabel - Ecoaudit, ai requisiti del Regolamento Europeo EMAS per lo stabilimento di Monselice, la cava di Alonte e la cava di Mercatale.


iqneticmqemas





Certificazione
di Gruppo